|  |  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attività Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
Premio Camposampiero Concorso Nazionale Biennale di Poesia Religiosa Pubblicato il bando di partecipazione

Premio Camposampiero

Concorso Nazionale Biennale di Poesia Religiosa

XXIII edizione – dicembre 2016. Cerimonia di premiazione domenica 11 dicembre

 

Pubblicato il bando di partecipazione, scadenza 30 giugno 2016

Per la sezione giovani il termine fissato al 31 ottobre

 

Camposampiero, ricca di storia e tradizioni, luogo antoniano tra i più significativi, ha una consolidata tradizione culturale che si manifesta attraverso iniziative di prestigio.

Nella città si svolge dal 1972, indetto dallamministrazione comunale e dal Lions Club, un’originale iniziativa di alto valore letterario, religioso e culturale: il Premio Camposampiero  - Concorso nazionale biennale di Poesia religiosa, che premia le composizioni nelle quali sia vivo e dominante il senso del divino.

Da quarant’anni anni il Premio ha mantenuto la sua cadenza biennale, è cresciuto nella qualità, ha segnalato moltissimi giovani, ma ha anche premiato autori noti, ed ha ottenuto la collaborazione di giurati di altissimo livello tra i quali si ricorda in particolare, David Maria Turoldo, il “patriarca dal giovane passo”, che presiedette la giuria dal 1982 al 1992.

Non è facile riassumere il percorso che il Premio ha fatto da quando l’editore Armando Fiscon ed il poeta ed editore Bino Rebellato idearono quello che, allora, era l’unico premio nazionale di poesia religiosa: ciò che è certo è che questa iniziativa ha avuto il merito di tenere vivo l’interesse nei confronti di questo linguaggio poetico.

Quanti poeti, voci alte e profonde, quanti versi senza tempo nella storia del Premio!

Scorrere l’albo d’oro dei premiati e la lista dei giurati (essi stessi, spesso, poeti di fama) è un po’ come fare un viaggio nella poesia italiana recente: Mario Luzi, Bino Rebellato, Fernando Bandini, Italo Alighiero Chiusano, Rodolfo Doni, Valerio Volpini, David Maria Turoldo, Silvio Ramat, Giovanni Raboni, Davide Rondoni, Ol’ga Sedakova, per citare solo alcuni dei più noti.  

Ma oltre ai poeti, un lungo elenco di scrittori, critici, giornalisti, uomini di cultura , artisti, hanno frequentato il premio: Biagio Marin, Ugo Fasolo, Alberto Frasson, Margherita Guidacci, Ivo Prandin, Mario Pomilio, Gaspare Barbiellini Amidei, Claudio Marabini, Giordano Bruno Guerri, Giorgio Lago, Mario Rigoni Stern, Michela Murgia, Bepi De Marzi,  Paola Gasmann, Ugo Pagliai, Pamela Villoresi, Alberto Terrani, Lucilla Giagnoni…

Né si possono dimenticare gli uomini di fede: l’allora Patriarca di Venezia, Albino Luciani, l’Abbè Pierre, Enzo Bianchi, Ermes Ronchi.

 

Nel 2016 il Premio Camposampiero giunge alla XXIII edizione: un risultato prestigioso per un’iniziativa che promuove dal 1972 il valore universale della poesia.

 

La Giuria, presieduta dalla scrittrice, Antonia Arslan e composta dal giornalista Sergio Frigo, dalla storica dell’arte Elda Martellozzo Forin, dal poeta Alessandro Rivali e dalla critica letteraria Siobhan Nash Marshall, ha reso noto il Regolamento. I premi verranno assegnati a volumi di poesia editi nel periodo che va dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2015.

La scadenza per l’invio dei volumi è fissata al 30 giugno 2016.

 

Contestualmente, la Giuria  Sezione Giovani, presieduta da Giuseppe Donegà ha pubblicato il Regolamento della IV edizione del concorso “Parole e Immagini”, riservato ai nati tra il 1 gennaio 1995 e il 31 dicembre 2000, ai quali viene richiesto di produrre un’opera composta da un testo scritto e da un’immagine fotografica. Termine per la presentazione, 31 ottobre 2016

 

A breve, il Comitato organizzatore renderà noto il programma della manifestazione che vivrà il clou nella cerimonia di premiazione, in programma domenica 11 dicembre 2016.

 

 

Città di Camposampiero - Ufficio comunicazione

 

Lì, 13.02.2016