|  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
Comunicato n. 10/22.02.2022
1. CALCOLO DELLA QUOTA DA VERSARE A ENBIFF E COME VERSARLA
 
Prendendo spunto dai quesiti giunti in sede, il Consiglio Direttivo chiarisce nuovamente il criterio di calcolo della quota prevista dal CCNL da versare a ENBIFF che riassumiamo riproponendo lo schema riassuntivo delle varie situazioni contrattuali:
 
A titolo esemplificativo si riporta il calcolo in base ad un contratto di primo livello full time: 
 
DATORE DI LAVORO ADDETTO AL CULTO/SACRISTA
iscritto FACI 0,4% (€ 1.260,00 x 13 x 0,4%) : 12 = €   5,46 iscritto FIUDAC/s 0,4% (€ 1.260,00 x 13 x 0,4%) : 12 = €   5,46
non iscritto FACI 2,5% (€ 1.260,00 x 13 x 2,5%) : 12 = € 34,13 iscritto FIUDAC/s 0,4% (€ 1.260,00 x 13 x 0,4%) : 12 = €   5,46
iscritto FACI 0,4% (€ 1.260,00 x 13 x 0,4%) : 12 = €   5,46 non iscritto FIUDAC/s 2,0% (€ 1.260,00 x 13 x 2,0%) : 12 = € 25,20
non iscritto FACI 2.5% (€ 1.260,00 x 13 x 2,5%) : 12 = € 34,13 non iscritto FIUDAC/s 2,0%
(€ 1.260,00 x 13 x 2,0%) : 12 = € 25,20
 
La trattenuta mensile, così come calcolata al suddetto schema, è un versamento previsto dal CNNL art.19, non paragonabile ad una trattenuta sindacale, può essere versata sia mensilmente che trimestralmente entro il giorno 16 del mese successivo (ad es. gennaio- febbraio- marzo il versamento verrà effettuato entro il 16 aprile successivo).
 
a) Il versamento dovrà essere corrisposto a mezzo bonifico sul CCB UNICREDIT (Roma Pio XI), intestato a ENBIFF IBAN IT 02 O 02008 05180 000105493774, indicando il nome e cognome del LAVORATORE e il nome e CF della Parrocchia datore di lavoro
b) Inviare i dati all’ e-mail contributi@enbiff.it indicando il nominativo del LAVORATORE, inquadramento e l'eventuale percentuale del part-time; i dati del DATORE DI LAVORO: Ente PARROCCHIA e suo Legale Rappresentante e il n° tessera FACI e i rispettivi recapiti sia telefonici, postali e/o e-mail.
c) Qualora l’Ente Parrocchia sia datore di lavoro di più sacristi potrà effettuare un versamento unico avendo cura di specificare i dati dei singoli lavoratori.
d) Le trattenute versate all’ ENBIFF sono un contributo previsto dal CCNL art. 19, non assimilabili alle trattenute sindacali e pertanto non devono essere indicate nel modulo C.U. della contribuzione unica, né in altro documento fiscale non potendo derivarne alcuna agevolazione.
e) Precisiamo che l’ENBIFF è un Ente bilaterale, non un fondo bilaterale, con compiti di mediazione e di stimolo per iniziative di welfare che di volta in volta le parti decidono e definiscono.