|  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
Enti Religiosi & Agevolazioni Fiscali Ecobonus / Sisma Bonus / Bonus Facciate / Superbonus 110%

Il presente articolo intende riportare un precedente contributo, già pubblicato sulla Rivista, avuto riguardo alle tante richieste di chiarimenti e quesiti, che in questo ultimo periodo sono arrivati allo Sportello FACI, in merito alle agevolazioni fiscali relative a Ecobonus, Sisma Bonus, Bonus Facciate, SUPERBONUS 110%. Purtroppo ancora ad oggi, la norma che ha escluso per gli Enti Religiosi l’applicazione del SUPERBONUS 110% di detrazione, non ha subito variazioni, rendendo quindi ancora non possibile tale applicazione. Restano tuttavia applicabili tutte le altre agevolazioni descritte nell’articolo, per le quali per il 2020 e 2021 la norma ha concesso una triplice possibilità di utilizzo. Ovvero, accanto alla Detrazione in Dichiarazione dei Redditi (già presente), troviamo la possibilità dello Sconto in Fattura, nonché della Cessione del Credito. Tale ultima possibilità è stata resa operativa con apposito Provvedimento del 12.10.2020, in vigore dal l 15.10.2020. La Tabella, riportata alla fine dell’articolo, indica, in sintesi, i tratti salienti delle Agevolazioni in esame, ancora in questo momento applicabili.

Infine, si segnala che la bozza della Finanziaria 2021, nelle prime anticipazioni, sembrerebbe prevedere, per le agevolazioni in esame, una proroga all’anno 2021.

Con questa breve introduzione, di cui tener conto, Vi lasciamo alla lettura dell’articolo che certamente, come anche detto nel testo del medesimo, sarà seguito nelle prox settimane da ulteriori aggiornamenti al riguardo.

 

Di seguito si intende riportare, in estrema sintesi, un quadro delle principali Agevolazioni Fiscali applicabili agli Enti Religiosi, nel momento in cui decidono di intervenire sui propri immobili.

La previsione, da ultimo, contenuta nell'art. 119 del DL 34/2020 (cd. DL Rilancio) spostando l'attenzione sul cd. Superbonus 110% (di cui si dirà in appresso) ha, per alcuni aspetti, messo in ombra la possibilità, già peraltro operativa da tempo, di interventi agevolabili sugli immobili, quali Ecobonus, Sisma Bonus e Bonus Facciate.

Trattasi questi ultimi di interventi ancora oggi presenti, pienamente applicabili all'Ente Religioso, seppur con una minore percentuale di detrazione rispetto al 110%, oggi introdotta dal DL Rilancio.

 

Pertanto interventi quali Ecobonus / Sisma Bonus / Bonus Facciate, mantengano ancora ad oggi (2020), una piena applicazione, tenuto conto peraltro che l'attuale stesura dell'art. 119/34, in ambito Superbonus 110%, non include l'Ente Religioso tra i possibili destinatari. 

Nella Tabella, in calce al presente articolo, si espongono, in sintesi, i caratteri salienti di ciascuna agevolazione sopra indicata, così da fornire come detto, un quadro di riferimento per quegli Enti che intendano eseguire interventi sui propri immobili.

E' altresì evidente che quanto riportato richiede un preventivo esame congiunto tra Tecnici (Geometri / Ingegneri / Architetti) e Consulenti Fiscali (Commercialisti, ...) al fine di inquadrare l'intervento da eseguire, quanto ad agevolazione (eventualmente) applicabile, nonché ad aliquota IVA spettante nel caso di specie (IVA 4% - 10% -22%).

Si tornerà, come detto in apertura, nelle prox settimane, ad approfondire specificatamente i vari settori di intervento agevolabili, anche in forza dei Decreti e Provvedimenti, che in ambito Superbonus 110% e non solo, dovranno trovare emanazione. Si evidenzia al contempo che l'articolo 121, sempre del DL 34/2020, consente, a determinate condizioni di optare per gli anni 2020 e 2021, in luogo di un utilizzo diretto della detrazione, in Dichiarazione dei Redditi, alternativamente:

  • per uno Sconto in Fattura, anticipato dal Fornitore che ha effettuato i lavori, che avrà peraltro poi cura di recuperarlo;

  • Trasformazione in Credito di Imposta per l'Ente Religioso medesimo, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, ivi inclusi Istituti di credito.

Come ampiamente sottolineato, fin dall'inizio del presente articolo, gli Enti Religiosi che in questo momento hanno in corso interventi sugli immobili, e chiedono quali agevolazioni possano tornare applicabili, hanno la possibilità di avvalersi di:

  • ECOBONUS

  • SISMA BONUS

  • BONUS FACCIATE

mentre per il SUPERBONUS 110% gli Enti Religiosi risultano ESCLUSI. L’unica possibilità loro concessa è prevista, nel caso in cui siano proprietari di unità immobiliari, poste in Condominio, limitatamente alle sole spese comuni e sulla base della Tabella Millesimale applicabile.

ROSSI DR. FEDERICO

 

Si riporta a seguire, Tabella di ragguaglio dei diversi interventi richiamati.

 

 

ECOBONUS

SISMABONUS

BONUS FACCIATE

SUPERBONUS * 110%

Principali lavori

agevolati

Detrazione 50 o 65% per coibentazioni, pannelli solari termici, caldaie, pompe di calore, riqualificazione energetica e cambio finestre

Detrazione del 50, 70 e 80% per interventi per rendere antisimici abitazioni ed edifici produttivi in zona sismica 1, 2 e 3

Detrazione del 90% rifacimento e restauro facciate esterne in edifici in zona urbanistica A e B, compresa la pulizia e tinteggiatura

Detrazione per coibentazione oltre il 25% dell'edificio; interventi sulle parti comuni o unità unifamiliari il cambio degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva; sismabonus; impianto fotovoltaici e altri lavori "congiunti".

Recupero detrazione

10 anni

5 anni

10 anni 

5 anni

Ammontare agevolato (euro)

Da 46.154 a 153.846

96.000

No limite 

Da 30.000 a 96.000