|  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attivit√† Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
Matteo Bruni nuovo Direttore della Sala Stampa della Santa Sede

 

Papa Francesco ha nominato Matteo Bruni Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, a far data dal 22 luglio 2019.

Matteo Bruni (nella foto) è nato il 23 novembre 1976 a Winchester (Gran Bretagna). È laureato in Lingue e letterature straniere moderne e contemporanee nell'Università La Sapienza di Roma.
Lavora dal luglio del 2009 presso la Sala Stampa della Santa Sede, dove ha seguito le operazioni di accreditamento dei giornalisti e la gestione delle comunicazioni operative alla stampa in qualità di coordinatore della Sezione Accrediti.
Nel dicembre del 2013 ha assunto la responsabilità dell’organizzazione e dell’accompagnamento della stampa ammessa al volo papale in occasione dei viaggi del Santo Padre fuori Italia.
All’inizio dell’anno 2016 è divenuto Coordinatore del settore Media Operations e Accrediti della Sala Stampa della Santa Sede, in tale ruolo ha coordinato la partecipazione della stampa ai diversi eventi del Giubileo della Misericordia.
È impegnato da tempo, in ambito ecclesiale, in progetti di cooperazione umanitaria e in programmi di sostegno agli anziani.
È sposato e ha una figlia. Oltre l’italiano, conosce l’inglese, lo spagnolo e il francese. Nomina di Vice-Direttori della Direzione Editoriale del Dicastero per la Comunicazione

Il Papa ha nominato anche Sergio Centofanti e Alessandro Gisotti Vice-Direttori della Direzione Editoriale del Dicastero per la Comunicazione, a far data dal 22 luglio 2019.

«Il 21 luglio si concluderà il mio incarico “ad interim” come Direttore della Sala Stampa della Santa Sede - ha dichiarato Alessandro Gisotti.

«Sono grato al Santo Padre per il privilegio che mi ha dato di poter essere il suo portavoce in un periodo così intenso del Pontificato e di offrirmi ora l’opportunità di continuare a servirlo come Vice-Direttore Editoriale dei media vaticani. Gli sono grato per avermi sempre sostenuto come un padre. Sono sicuro che Matteo Bruni saprà dirigere al meglio la straordinaria squadra della Sala Stampa. A lui vanno non solo i miei migliori auguri di successo, ma anche la mia disponibilità a collaborare».