|  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attivit√† Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
BibbiaEDU si rinnova
 
 
Il sito di BibbiaEDU è uno dei più visitati tra i siti internet della CEI. 
Nel 2018 ha registrato 3 milioni di visite, quasi 7 milioni di pagine sfogliate, accessi da tutti i continenti.
Il progetto di restyling appena portato a termine ha comportato un adeguamento tecnologico, migliorie stilistiche, l’aggiunta di nuove funzionalità per le persone disabili e – come ha affermato Mons. Stefano Russo,
Segretario Generale della CEI – “intende tradurre ancora una volta l’invito del Concilio a consentire il più ampio accesso dei fedeli alla Sacra Scrittura”.
Il nuovo portale mette a disposizione dei lettori i testi di Bibbia CEI 2008, Bibbia CEI 1974, Interconfessionale, AT Ebraico, AT Greco, NT Greco e il link alla Nova Vulgata ed è progettato con una particolare attenzione alla fruizione, secondo le tecniche di progettazione dello user centered design.
Mette al primo posto praticità, leggibilità e facilità di consultazione ed è progettato con una particolare attenzione alla fruizione del testo e delle note in modo intuitivo, anche per utenti con competenze meno specialistiche, senza perdere il rigore dei contenuti e delle note.
Il nuovo portale è accessibile da smartphone, tablet e da tutti i dispositivi mobili, per una lettura dei testi sempre più aperta e disponibile in ogni circostanza. Una particolare attenzione è stata posta all’accessibilità dei testi da parte di persone con disabilità, grazie ad alcune funzionalità che permettono la lettura da parte di persone con dislessia e la riconoscibilità del testo per i lettori vocali utilizzati da persone ipovedenti.
Su BibbiaEDU la comparazione tra i testi è stata aggiornata e semplificata. Le nuove funzionalità di comparazione permettono di confrontare la traduzione della Bibbia CEI 2008 con gli altri testi ufficiali in italiano e in ebraico, greco e latino, in modo semplice e intuitivo.