|  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attività Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
IMPOSTA DI BOLLO SU FATTURE ELETTRONICHE

IMPOSTA DI BOLLO SU FATTURE ELETTRONICHE

Come già a tutti ben noto con l’introduzione della FATTURAZIONE ELETTRONICA l’imposta di bollo dovuta per le fatture elettroniche “senza” IVA di importo superiore a € 77,47, deve essere assolta in maniera virtuale, con successivo pagamento all’Erario. Di seguito riportiamo le modalità di pagamento, rispettivamente per l’anno 2018 e anno 2019, visto che sono state introdotte talune novità / differenze. ANNO 2018 - SCADENZA: 30/04/2019 - PAGAMENTO:

 

MODELLO F24 - SEZIONE: ERARIO - CODICE DA UTILIZZARE: 2501 - ANNO DI RIFERIMENTO: 2018

L’Agenzia delle Entrate rammenta che i codici tributo per il versamento dell’imposta di bollo dovuta su libri, registri ed altri documenti rilevanti ai fini tributari, che va assolta entro 120 giorni dalla fine del periodo d’imposta, sono i seguenti. 2501 Imposta di bollo su libri, registri ed altri documenti rilevanti ai fini tributari – art. 6, DM 17.6.2014 2502 Imposta di bollo su libri, registri ed altri documenti rilevanti ai fini tributari – art. 6, DM 17.6.2014 – SANZIONI 2503 Imposta di bollo su libri, registri ed altri documenti rilevanti ai fini tributari – art. 6, DM 17.6.2014 – INTERESSI Tali codici vanno utilizzati anche per il versamento dell’imposta di bollo dovuta per le fatture elettroniche (senza IVA) emesse fino al 31.12.2018 entro il 30.04.2019. ANNO 2019 -

 

SCADENZA: 23/04/2019 - PAGAMENTO: MODELLO F24 * - SEZIONE: ERARIO - CODICE DA UTILIZZARE: 2521 - ANNO DI RIFERIMENTO: 2019

In particolare, differentemente dall’imposta di bollo per il 2018 è stato disposto che dall’1.1.2019: - il pagamento dell’imposta relativa alle fatture elettroniche emesse in ciascun trimestre è effettuato entro il giorno 20 del mese successivo; - l’Agenzia delle Entrate rende noto l’ammontare dovuto nell’area riservata del proprio sito Internet; In attuazione di quanto sopra l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile nell’area riservata della Roma, Via del Circo Massimo, 9 – 00153 Tel . 06/57289181 Fax 06/57289181 Mail: info@curinarossi.it 2 Sarnano, (MC) S.S. 78 Km 31 - 62028 Tel. 0733/657069 Fax 0733659273 Mail: segreteria@curinarossi.it Sezione “Fatture e corrispettivi” l’importo dell’imposta di bollo dovuta per le fatture del primo trimestre da versare entro il prossimo 23.4.2019 ed ha istituito i codici tributo per il versamento con il mod. F24. (*) il pagamento può essere effettuato in alternativa alla consueta modalità con F24, anche con addebito diretto sul c/c bancario o postale. SCADENZE ANNO 2019 Primo trimestre 2019 23.4.2019 (*) Secondo trimestre 2019 22.7.2019 (*) Terzo trimestre 2019 21.10.2019 (*) Quarto trimestre 2019 20.2.2020 (*) Il giorno 20 cade di sabato / domenica. I NUOVI CODICI

 

TRIBUTO PER IL VERSAMENTO CON IL MOD. F24

Con la citata Risoluzione n. 42/E sono stati istituiti i seguenti codici tributo da utilizzare per il versamento tramite il mod. F24. 2521 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – primo trimestre – art. 6, DM 17.6.2014 2522 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – secondo trimestre – art. 6, DM 17.6.2014 2523 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – terzo trimestre – art. 6, DM 17.6.2014 2524 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – quarto trimestre – art. 6, DM 17.6.2014 2525 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – art. 6, DM 17.6.2014 – SANZIONI 2526 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – art. 6, DM 17.6.2014 –

INTERESSI In particolare, ai fini in esame: va utilizzata la Sezione “Erario”; quale “anno di riferimento” va indicato l’anno cui si riferisce il versamento (2019).