|  |  |  |  |  |  |  | 

 
Chi siamo Attività Liturgia Pubblicazioni Notizie Area Riservata



Il Portale F.A.C.I.

Rivista L'Amico del Clero
ACCORDO C.E.I. - S.I.A.E. TARIFFE 2017

Accordo C.E.I. - S.I.A.E

Tariffe 2017

Enti Ecclesiastici (C.E.I.)


 

COMPENSI IN ABBONAMENTO
   Numero Abitanti
TIPO DI STUMENTO O APPARECCHIO FINO A 1.000 DA 1.001
A 2.000
DA 2.001
A 6.000
OLTRE 6.000

Strumenti musicali (tipo 1)
Radio (tipo 3)

€ 26,10 € 26,10 € 30,10 € 40,40

Filodiffusione, Lettori NM, CD, Multimediali
(tipo 2, 8, 9, 13)

€ 29,40  58,40 € 68,50 € 111,00

TV a colori (tipo 5)

€ 39,10 €  78,10 €  96,70 € 215,90

Juke-box (tipo 6)

€ 59,00 € 59,00 € 59,00 € 59,00

Video juke-box  (tipo 7a)

€ 153,60 € 153,60 € 153,60 € 153,60

Lettori VHS e DVD (tipo 7b)

€ 115,10 € 230,20 € 230,20 € 230,20

 


Accordo C.E.I. - S.I.A.E

Tariffe 2017

Enti Ecclesiastici

 

A MANIFESTAZIONI GRATUITE
COMPENSI FISSI

TERRITORIALITA’
numero abitanti

PUNTI
SPETTACOLO
giornate di
effettivo spettacolo
Compenso DEM
giornaliero
FINO A 1.000 UNICO

fino a 3 giorni

€  79,50
DA 1.001 A 2.000 UNICO

fino a 4 giorni

€ 118,10
DA 2.001 A 6.000 FINO A 2

fino a 7 giorni

€ 160,90
DA 6.001 A 10.000 FINO A 2

fino a 11 giorni

€ 226,90
OLTRE 10.000 FINO A 3

fino a 318 giorni

€ 348,30

 

 

B MANIFESTAZIONI NON GRATUITE

COMPENSI MINIMI

Per le manifestazioni NON GRATUITE il compenso minimo (che deve intendersi per manifestazione e non giornaliero) viene determinato applicando sulla base di calcolo, la percentuale propria della tipologia del trattenimento con i COMPENSI MINIMI rapportati al 75% dei COMPENSI FISSI.

 

 

C TRATTENIMENTI OFFERTI NEL CORSO DI GITE TURISTICHE O CULTURALI

Nel caso di gite di durata inferiore alle 18 ore e organizzate dall’Ente ecclesiastico con offerta di trattenimento musicale, a fronte del pagamento di un prezzo pro-capite comprensivo anche delle spese di viaggio, di pranzo e/o di cena, il compenso per Diritto d’Autore è determinato forfettariamente in euro 25,80.

 

 


LEGENDA APPARECCHI

Per migliore lettura delle tabelle, si fa presente di aver aggiornato, come di seguito riportato, le definizioni degli apparecchi le cui utilizzazioni formano oggetto dell’accordo in vigore con la CEI (cfr. Accordo-Art. 3, c. 1-tipo di strumento o apparecchio sonoro o videosonoro utilizzato per le esecuzioni musicali):

tipo 1     strumenti musicali

tipo 2     apparecchi riproduttori audio (lettore CD-MP3-giradischi e nastri) [in questa definizione è stato ricompreso anche il tipo 9 precedentemente contemplato (apparecchi di filodiffusione)]

tipo 3     radio tradizionale

tipo 5     apparecchio televisivo

tipo 6     jukebox (meccanico e digitale)

tipo 7a   video jukebox

tipo 7b   lettore audio video (DVD-VHS e supporti analoghi)

tipo 8     filodiffusione

tipo 13   apparecchi multimediali (PC/internet, consolle playstation 2 – radio dedicate)